Felice del grande successo di pubblico e addetti ai lavori dell’incontro con la criminologa Roberta Bruzzona sui manipolatori affettivi”. E’ il commento di Lora Santini, già assessore al sociale e alle pari opportunità del Comune di Pietrasanta parlando del seminario che si è tenuto venerdì 13 ottobre al Teatro Comunale e a cui hanno partecipato anche avvocati ed assistenti sociali. L’amministrazione comunale uscente, insieme al patrocinio della Presidenza del Consiglio e dell’assessorato alle Pari Opportunità, ha garantito un contributo economico per la copertura delle spese e la disponibilità del teatro cittadino che in corsa è stato sostituito con la sala Annunziata. “La partecipazione è stata talmente superiore – spiega la Santini – che gli organizzatori e l’ufficio pari opportunità, che ringrazio, hanno dovuto cambiare in corsa la sede. Questo è un fatto molto positivo perché la grande partecipazione è sinonimo di una iniziativa, l’ennesima, riuscita. Nei due anni e mezzo che siamo stati al governo cittadino abbiamo affrontato molti dei temi sensibili della nostra società dal femminicidio alla ludopatia, dall’Aids con le iniziative in centro storico, alle barriere architettoniche fino all’attivazione del codice rosa rivolto alle donne che subiscono violenze: attività con l’obiettivo di sensibilizzare le persone ma anche di promuovere la prevenzione e la conoscenza. E’ importante non abbassare il volume sulle fasce più deboli: donne, bambini, famiglie in difficoltà”.

(Visitato 69 volte, 1 visite oggi)
TAG:
criminologa incontri lora santini pietrasanta roberta bruzzone

ultimo aggiornamento: 15-10-2017


Enel, cabine nuove a Pietrasanta

Defibrillatore intitolato a Gabriele Bertellotti, a breve l’installazione di fronte alla Capanna del Pollino