Metti una giornata d’autunno, una brezza leggera, il sole e una parata di navi storiche. È la stupenda esperienza trascorsa dagli studenti dell’Istituto tecnico Nautico Artiglio che, nei giorni scorsi,  hanno partecipato al tredicesimo raduno delle Navi storiche, organizzato dall’omonima associazione con il Club Nautico Versilia e il patrocinio di AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca). E così grazie alla collaborazione intercorsa tra Riccardo Valeriani, vicepresidente dell’Associazione,   la dirigente scolastica Nadia Lombardi e il professor Michele Sena, ben 60 alunni provenienti dagli indirizzi capitani, macchinisti e costruttori del Nautico, hanno potuto partecipare alle attività di banchina e alle regate a bordo delle imbarcazioni Pandora e Nellie. «Esperienza unica e da ripetere – dichiarano gli alunni dell’Artiglio -; anche se il poco vento non ci è stato del tutto favorevole, abbiamo passato momenti davvero emozionanti e istruttivi».  «è stata una iniziativa davvero bella – hanno commentato alcuni studenti -, le imbarcazioni erano stupende. Il mare è la nostra vita ed ogni occasione per noi diventa magica. Per questo – concludono – vogliamo ringraziare la nostra scuola e le Associazioni territoriali che ci danno tutte queste opportunità, sicuramente importanti per la nostra formazione ma ancor di più per il nostro futuro».   Alla regata hanno partecipato gli alunni delle classi terze e quarte accompagnati dai docenti Andrea Costantino, Michele Sena, Michele Bianchi e Agostino Bimbo.

(Visitato 77 volte, 1 visite oggi)
TAG:
nautico sport vela vele storiche

ultimo aggiornamento: 18-10-2017


Calcio a 5, la Miselido travolge La Casina 6 a 1

Salemi consigliere delegato allo sport a Viareggio