Dopo un primo tempo di marca rosso-blu dove solo le prodezze del numero 1 Gigliozzi salvano (almeno tre volte) il risultato si va a riposo sullo zero a zero. Nel secondo tempo la musica cambia e le ripartenza dei ragazzi di mister Del Medico iniziano a far male ai locali. Al decimo circa del secondo tempo si sblocca Zizzari che calcia nell’angolino una respinta della difesa e fa 1 a 0. Poco dopo, bella azione di Ambrosini che salta due uomini sulla destra e mette in mezzo una palla dove si avventa ancora una volta il n. 9 pietrasantino. Nemmeno il tempo di finire di esultare per la doppietta che, dopo uno schema su calcio d’angolo, con una zampata ancora Zizzari ribatte in rete un tiro sporco di Monaco per il 3 a 0 e la tripletta personale. A questo punto i bianco-celesti calano forse l’attenzione e in pochi minuti si fanno raggiungere sul 3 pari a pochi minuti dalla fine (reti di D’Antongiovanni, Ferrari e Federico Tosi). Ma nel recupero il bomber pietrasantino cala il poker e mette la paola fine a  questo emozionante derby: punizione dal limite di Fiorentini, la barriera respinge ma lo stesso recupera la palla e si invola sulla sinistra, salta due uomini e crossa sul secondo palo dove, con un bello stacco, Zizzari di testa insacca sul secondo palo e chiude la partita su definitivo 4-3 per la gioia dei numerosi tifosi pietrasantini che avevano seguito la squadra.
(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento