Obbligo di pulizia per i frontisti che rischiano sanzioni. Tutti i proprietari di piantagioni su terreni confinanti con strade comunali e vicinali situati nel territorio del Comune di Pietrasanta, devono provvedere alla manutenzione. A tal fine saranno effettuati controlli da parte del Comando di Polizia Municipale.

Si torna a ricordare quanto prevede il comma 1 dell’articolo 29 del Codice della Strada che obbliga i frontisti a “…..tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale…..” e del comma 3 dello stesso articolo “…..chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 168 ad € 674 …..”. Ma al di là delle sanzioni, c’è il grave rischio di mettere in pericolo automobilisti e scooteristi.

Si invitano perciò i proprietari dei terreni che si affacciano sulle due strade ad ottemperare quanto prima, intervenendo sulle piante a ridosso della sede stradale.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio “Ambiente ed Igiene del territorio”.

(Visitato 137 volte, 1 visite oggi)
TAG:
manutenzione polizia municipale strade

ultimo aggiornamento: 17-11-2017


La poesia di Barni in Piazza del Duomo, 17 grandi opere in bronzo e tele

Un muro di bambole contro la violenza sulle donne