Polizia Municipale, presentato il resoconto dell’attività del 2017 - Comune Massarosa Versiliatoday.it

Polizia Municipale, presentato il resoconto dell’attività del 2017

Questa mattina il sindaco Franco Mungai e  la comandante della polizia municipale di Massarosa Francesca Papasogli hanno presentato nel corso di una conferenza stampa presso il palazzo comunale, i dati più salienti rispetto all’attività della Polizia Municipale  nell’anno 2017.

“Pur essendo ridotte le unità di personale a disposizione : 14  unità  tra agenti e ufficiali , più un amministrativo- dichiara il sindaco Franco Mungai- l’attività del corpo è stata  notevole nei vari settori di competenza.

Questi i dati riferiti ai primi 11 mesi del 2017,  sull’attività dell’ufficio Polizia Municipale:

  • vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia: gestiti n. 32 esposti e trattati n.24 accertamenti per altri uffici o Enti; accertate  n. 18 violazioni, di cui n. 7 di rilevanza penale.
  • comunicazioni notizie di reato 37  di cui n.  8 denunce contro ignoti. Le principali casistiche di reato riguardano il reato di  lesioni colpose (n.7 CNR), l’omicidio stradale (n.1 CNR) , la materia ambientale (n.8 CNR) , la guida in stato di alterazione da alcol o droga (n.3 CNR) , le violazioni urbanistico edilizie costituenti reato  (n.7 CNR), i reati di  falso  o favoreggiamento di reato (n.4 CNR), il reato di danneggiamento (n.2 CNR) ,  i delitti contro gli animali (n.2 CNR)
  • rilevamento dei sinistri stradali:  sinistri rilevati n. 106 di cui n.1 mortale  e n. 6  con feriti gravi;
  • violazioni al codice della strada:  3024 verbali redatti  alla data del 27.11.2017 di cui n. 203 per mancata revisione,   n. 169 per mancata copertura assicurativa , n. 2 per guida in stato di alterazione alcolica (violazione amministrativa), n. 978 per violazione limiti di velocità, 790 per soste irregolari.
  • gestione ricorsi per sanzioni: gestiti  n. 61 ricorsi fra Prefetto e Giudice di Pace.
  • violazioni amministrative accertate: n. 209, di cui n.66 di polizia veterinaria, n.4 di annonaria,  n.113 in materia ambientale (deposito incontrollato di rifiuti, terreni incolti, conferimento irregolare fuori dei cassonetti), n. 5 per scarichi domestici reflui  in assenza di autorizzazione, n. 4 in materia di emissioni acustiche e n. 3 per accensioni non autorizzate;
  • accertamenti anagrafici: n.850 pratiche, fra nuove iscrizioni, variazioni e accertamenti;
  • Sono state ricevute e gestite n. 70  denunce di smarrimento documenti o altro;
  • rilascio autorizzazioni per suolo pubblico, passo carrabile, contrassegno invalidi: n. 90 autorizzazioni suolo pubblico, n. 101 contrassegni per invalidi e n. 2000 autorizzazioni per passo carrabile;
  • emissione ordinanze e determinazioni di spesa: emesse n. 410 determinazioni riguardanti quasi in maggioranza la circolazione stradale (303 ordinanze);
  • vigilanza plessi scolastici: continua e costante attività di vigilanza in entrata e uscita degli studenti, regolarmente in n. 4 plessi e saltuariamente in  altri due.

. L’ufficio ha garantito inoltre servizi di polizia annonaria per fiere, manifestazioni e mercati settimanali, servizi di viabilità per corse ciclistiche, scorte, servizi di rappresentanza, scorte al labaro, servizi di polizia ambientale e pronto intervento su attività di protezione civile e controllo del territorio.

“La Polizia Municipale, che ringrazio –ha sottolineato il sindaco – ha svolto un ottimo lavoro  che ha dato risultati positivi in tutti i campi specie con riferimento al controllo e alla prevenzione degli abusi , non solo con riferimento alla materia del codice della strada. Un corpo che si è dimostrato in grado di garantire un efficiente servizio alla cittadinanza  nonostante un  organico limitato ”

(Visitato 74 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-11-2017 17:45