caretti di orbicciano

Ritorna il prossimo 10 Dicembre a Orbicciano, frazione del Comune di Camaiore, la corsa dei caretti giunta quest’anno alla 5° edizione.

Questa competizione è diventata col passare degli anni un appuntamento di rilevanza nazionale , irrinunciabile per gli appassionati delle corse in discesa con mezzi costruiti artigianalmente.

La manifestazione organizzata dalla Camaiore Motor Sport in collaborazione con numerose associazione locali e che si avvale del patrocinio del Comune di Camaiore, è una una grossa tradizione sportiva-folkloristica e al tempo stesso un prezioso strumento di valorizzazione e promozione del comprensorio, utile per mettere i riflettori sull’area della Val Freddana, allo scopo di farla conoscere al di fuori dei confini provinciali .

Da quest’anno la gara è dedicata alla memoria di Alfredo “Nino” Bianchi della famiglia Bianchi di Orbicciano, uno dei trattoristi che aiutava i piloti a risalire con i loro mezzi dalla zona del traguardo all’area di partenza che é venuto a mancare nel 2017.

La gara dei carretti è una sfida d’altri tempi , una gara rievocativa ed affascinante che ha come protagonista l’antico gioco di strada dei carrettini con i cuscinetti a sfere che è stato uno dei principali divertimenti dei ragazzini del dopoguerra sino agli anni ’70 , poi l’avvento del gioco elettronico e l’aumento del traffico stradale ne hanno decretato la scomparsa.

L’evento che gode del riconoscimento dei principali enti che coordinano l’attività di questa disciplina come l’AICS e la FICS , prevede un programma molto intenso con 4 discese cronometrate ; alle 9,15 vi sarà il warm-up, la discesa di prova necessaria per i piloti per prendere confidenza con il percorso , la prima discesa cronometrata è prevista alle ore 11,00; poi a seguire vi saranno la seconda discesa alle ore 12,30 ed infine la terza alle ore 14,00. Se rimarrà tempo a disposizione è prevista anche una discesa spettacolo di fine manifestazione.

Per stilare la classifica verranno prese in esame le due migliori prestazioni cronometriche di ciascun pilota.

Alla gara sono ammesse varie tipologie di carretto si va dai tradizionali carretti a cuscinetto ai più evoluti carretti gommati passando alla nuove frontiere dei mezzi da discesa costituiti dal mondo dello skateboard come lo streetluge (pilota che scende in posizione distesa sullo skate) e il longboard (pilota che scende in posizione eretta sullo skate) e dal mondo dei velocipedi le gravity bike e i Drift Trikes, quest’ultimi sono dei particolari tricili che fanno della derapata la loro peculiarità ed in proprio in questa categoria dove è prevista la maggiore partecipazione dei piloti locali.

Al momento risultano iscritti 126 carretti per un totale di 148 piloti, in gran parte provenienti dalla Lucchesia e dal resto della Toscana (cosi suddivisi per province: 60 piloti dalla Lucchesia, 15 da quella di Arezzo, 12 Firenze, 9 Pisa, 5 Massa, 4 Prato, 2 Pistoia, 2 Siena, 1 Livorno) con una consistente adesione da piloti provenienti anche da fuori regione (12 Pavia, 8 Bologna, 5 Brescia, 4 Perugia, 3 La Spezia, 2 Forlì, 1 Varese, 1 Genova, 1 Parma, 1 Potenza). Cifre enormi per una manifestazione di questo genere.

Il tracciato di gara è lungo 1,4 Km per una pendenza media del 6,4% e si snoda completamente in via Seimiglia; la partenza sarà situata poco sottostante l’incrocio con Via S. Lorenzo e l’arrivo sarà ubicato in prossimità del bivio con la Strada Provinciale N°1; un percorso molto tecnico che presenta 14 curve condensate in poco più di 1 km con ben 4 spettacolari tornanti presenti nel tratto centrale.

Il pubblico potrà accedere al percorso in maniera gratuita e avrà la possibilità tramite appositi banchi gastronomici da streetfood, pranzare sia nella zona di partenza che di arrivo.

Il Comitato Organizzatore inoltre raccomanda al pubblico di fare attenzione al passaggio dei carretti, di stare ai lati della strada in posizioni sicure e di limitare il più possibile l’attraversamento della strada.

Per informazioni si può contattare l’organizzatore alla mail [email protected] o consultare su Internet il seguente link http://www.valdelsaracingteam.it/pagine/locandinaorbicciano2017.pdf

 

(Visitato 1.197 volte, 1 visite oggi)