Si aggiunge un altro pezzo al puzzle del progetto “Pietrasanta Cardioprotetta”, avviato nel 2016. Aumenta ancora il numero di defibrillatori sul territorio che contribuiscono a realizzare questa importante iniziativa per salvaguardare la salute della comunità e non solo. La scorsa estate il defibrillatore di Tonfano ha consentito di salvare la vita a un turista colpito da arresto cardiaco.
Sabato 9 dicembre alle ore 10 taglio del nastro per il nuovo punto DAE in località Pollino nelle vicinanze del Ristorante Mamma Enza. Degli oltre venti defibrillatori sul territorio, otto – tra cui quest’ultimo – sono esterni, telecontrollati e teleallarmati. Il telecontrollo permette il monitoraggio 24 ore su 24 dello stato di funzionamento dell’apparecchio in modo da effettuare manutenzione in maniera immediata in caso di necessità. Il teleallarme invece, consente di avvisare gli “angeli del cuore”, persone formate per l’utilizzo del defibrillatore, oltre 500 su tutto il territorio. Gli “angeli” vengono avvertiti subito dell’emergenza e possono così intervenire prontamente. L’apparecchio è comunque di facile utilizzo e permette, con l’aiuto di precise istruzioni audio che si avviano alla sua apertura, la gestione da parte anche di persone non esperte.
Gli apparecchi salvavita su strada adesso sono appunto otto. Questo di Pollino è stato cofinanziato dall’Amministrazione e dagli amici di Gabriele Bertellotti, il giovane pietrasantese scomparso in un incidente stradale qualche anno fa. La sorella di Gabriele, Cinzia, la cugina Martina e gli amici Gianni e Gianluca si sono fatti promotori dell’iniziativa contribuendo alla realizzazione di questa nuova postazione.
Gli altri punti DAE open air telecontrollati e teleallarmati sono in piazza Duomo, piazza XXIV Maggio a Tonfano, piazza Mons. Oscar Perich a Strettoia, Circolo CRO di Valdicastello, Istituto Stagio Stagi, piazza Tognetti in località Crociale presso il Centro Civico di Capezzano Monte, inaugurato non più tardi di due settimane fa con il contributo del Comitato paesano.

(Visitato 50 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento