CALA DOMANI il sipario sul girone di andata del campionato di serie D girone E che ha visto fino ad oggi in grande spolvero le formazioni locali. E anche l’ultimo turno si apre con i riflettori che illuminano le sfide in cui saranno impegnate Viareggio, Seravezza Pozzi e Real Forte dei Marmi Querceta. Proprio la formazione di Francesco Buglio – reduce da sette vittorie consecutive – è quella attesa alla sfida più intrigante, da tutto esaurito: al ‘Necchi Balloni’ è infatti in arrivo la Massese rivoluzionata dal mercato autunnale.

Viareggio, non fidarti della Lavagnese

Chiudere in bellezza un girone di andata scintillante, sicuramente superiore alle aspettative della vigilia di campionato: è quello il disegno-obiettivo che insegue Carlo Bresciani con il suo Viareggio, dopo il colpaccio esterno di Seravezza. Il tecnico bianconero chiede un ultimo sforzo prima della meritata sosta: mancherà lo squalificato Giovanelli (è pronto Citti). La Lavagnese, una delle grandi favorite a bocce ferme, si è un po’ disunita e ora punta al rilancio: nell’ultimo turno i liguri non hanno giocato con lo Scandicci per le avverse condizioni metereologiche.

Real Forte Querceta, la sfida… del marmo

Il derby del marmo con la Massese è qualcosa di più di una semplice sfide calcistica: un ‘duello’ di confine ma anche di economia. E’ il bello del pallone. Sul campo i locali (che hanno ufficializzato l’ingaggio di Fabio Aliboni, ex Viareggio) vorrebbero allungare la straordinaria striscia di vittorie (sette consecutive) per mettere paura alle grandi della classifica, Ponsacco compreso. La Massese di Cristiano Zanetti ha voglia di volare soprattutto dopo i grandi colpi di mercato degli ultimi giorni (Massoni, Lombardi, Gioè). E’ previsto il tutto esaurito, se il tempo non farà le bizze.

Seravezza Pozzi, c’è voglia di impresa

Smaltita a fatica la sconfitta nel derby con il Viareggio, i ragazzi di Vangioni giocano sul campo dell’Albissola per riguadagnare il terreno perso. La speranza è che stavolta la dea bendata non volti le spalle alla squadra, perché l’impianto di gioco continua ad essere di grande qualità e sostanza. Novità di mercato: è arrivato l’attaccante Elia Bruzzi, ex Viareggio e Jolly Montemurlo.

Il programma della giornata

La capolista Ponsacco ha bisogno di un punto per diventare campione d’inverno visto che continua ad avere tre punti di vantaggio su Viareggio e Sanremese. Il programma completo della giornata prevede: Albissola-Seravezza Pozzi, Argentina-Rignanese, Ligorna-Sanremese, Real Forte Querceta-Massese, San Donato Tavarnelle-Ghivizzano Borgo a Mozzano, Scandicci-Finale, Sestri Levante-Ponsacco, Montecatini-Savona, Viareggio-Lavagnese.

(Visitato 170 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio campionato serie d

ultimo aggiornamento: 16-12-2017


Torna la Coppa Carnevale (12-18 marzo 2018)

Serie D, solo due pari per le squadre versiliesi