Meningite, Baldini: “Vaccinazione gratuita per i migranti”

  “I casi di meningite sono davvero troppi: i Comuni si prendano la responsabilità di sostenere la vaccinazione gratuita per i migranti che vengono ospitati”. Questa la proposta della leader di Fuxia People Maria Teresa Baldini, medico di professione e consigliere regionale della Lombardia.
“Alla luce dell’ennesima morte di una giovane donna a Camaiore – afferma Baldini  –  mi appello a una maggior sensibilità da parte dei Comuni. Inutile nascondersi dietro un dito o trincerarsi con il buonismo – continua –   nell’Africa sud sahariana sono 25mila i casi di meningite registrati, i flussi migratori hanno favorito il riaffacciarsi di patologie che parevano debellate. Faccio appello al sindaco del mio paese, Forte dei Marmi, e alla sua sensibilità di medico: è importante garantire la copertura vaccinale per chi viene ospitato. La Misericordia, come tutte le associazioni che si occupano di accoglienza, percepisce 1050 euro al mese a migrante e se le Regioni non si muovono – conclude – sono le amministrazioni a potersi attivare per un intervento diretto volto a garantire non solo la salute ma, ancor di più in una località come il Forte, la tutela del sistema turistico”.

Aggiornato il: 03-01-2018 14:52