?

Prosegue il percorso di innovazione e sostenibilità ambientale per la rete elettrica della Versilia: domani, mercoledì 17 gennaio, infatti, e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, effettuerà un intervento di rinnovo linee, potenziamento del sistema elettrico e decoro urbano a Viareggio, nella zona compresa tra via De Amicis, via Silvio Pellico, piazza Santa Caterina e via Vespucci; venerdì 19 gennaio, intervento analogo in via del Paradiso a Forte dei Marmi.

Le squadre operative dell’azienda elettrica interverranno su due tratti di linea elettrica di bassa tensione, su cui installeranno elementi di ottimizzazione tecnologica con particolare attenzione all’efficienza del servizio e anche al decoro urbano. In particolar modo, a Forte dei Marmi sarà eliminato anche un cavo aereo provvisorio in via del Paradiso e sarà potenziata la linea interrata. In entrambe le occasioni i tecnici di e-distribuzione effettueranno anche il riassetto dei carichi per dotare l’area di una distribuzione elettrica equilibrata.

Le operazioni, che devono essere effettuate in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, richiedono due interruzioni temporanee del servizio elettrico che e-distribuzione ha programmato domani, mercoledì 17 gennaio, dalle ore 9:00 alle 14:00, per quanto riguarda Viareggio (via De Amicis civ. da 66 a 74, 78, da 84 a 90, da 94 a 98, da 102 a 106, 65, da 71 a 75; piazza Santa Caterina civ. da 12 a 14, 13, sn; via Pellico civ. da 2 a 4, sn; via Vespucci sn) e venerdì 19 gennaio, dalle ore 9:00 alle 13:00, per quanto concerne Forte dei Marmi in via del Paradiso per i soli civici 12/a, da 12/d a 14/c, 18, 51/p, sn.

I clienti sono preavvisati attraverso affissioni nelle zone interessate. E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo i lavori potrebbero essere rinviati.

(Visitato 88 volte, 1 visite oggi)