federico pierucci

Incontro a Firenze questa mattina tra l’Amministrazione comunale e l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Vincenzo Ceccarelli.

Presenti per il Comune di Viareggio il vicesindaco Valter Alberici e l’assessore all’Urbanistica Federico Pierucci, mentre per l’autorità Portuale ha partecipato alla riunione Fabrizio Morelli.

Sul tavolo questioni importanti per la città, vicine ad una svolta e a vedere finalmente una soluzione: prima di tutto la via del Mare, il cui tracciato è stato votato a larga maggioranza dal Consiglio comunale, poi l’annosa questione della stazione vecchia che da tempo langue ai confini del degrado e infine la possibile realizzazione di un sottopasso ciclo pedonale.

«Procedono i lavori della via del Mare – commentano il vicesindaco e l’assessore –: questo incontro era già stato annunciato nei giorni scorsi ed è servito a dare l’avvio agli atti urbanistici necessari per realizzare il progetto definitivo».

«Da parte della Regione abbiamo registrato la massima apertura alla collaborazione e la volontà di realizzare questa infrastruttura, l’importanza della quale è stata sottolineata più volte anche dall’autorità portuale. E’ stato di comune accordo deciso di fissare un prossimo incontro al quale saranno presenti anche il settore ambiente e la Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici».

«Con un lavoro congiunto con la Regione e l’approvazione del nuovo regolamento urbanistico, verrà n breve stabilita anche la nuova localizzazione dell’edificio che si trova sul tracciato. Edificio, è importante sottolinearlo, la cui costruzione è assolutamente prioritaria».

«Poi la stazione vecchia: abbiamo chiesto all’assessore la possibilità di ripristinare le fermate dei treni regionali. Tutta la zona sarà a poco a poco riqualificata. Per facilitare la mobilità dolce è previsto anche la costruzione di un sottopasso ciclo-pedonale».

«L’assessore si è impegnato in prima persona a farsi portavoce presso le Ferrovie per arrivare prima possibile ad un primo risultato».

«L’amministrazione viareggina – concludono vicesindaco e assessore – viaggia spedita verso il miglioramento della città e delle sue infrastrutture. Il 2018 sarà un anno cruciale che vedrà ridisegnata una nuova visione d’insieme del territorio con chiari obiettivi di sviluppo: da un lato una particolare attenzione ai temi occupazionali, dall’altro a quelli della sostenibilità ambientale».

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)