Cadavere uomo a Camaiore, droga tra le ipotesi del decesso - Cronaca, Cronaca Camaiore Versiliatoday.it

Cadavere uomo a Camaiore, droga tra le ipotesi del decesso

Non si esclude un malore dovuto all’assunzione di droga e al freddo della scorsa notte, come causa del decesso dell’uomo, identificato poi come un tunisino di 43 anni, rinvenuto privo di vita stamani nel cortile di una villa in ristrutturazione in Versilia, a Camaiore (Lucca). E’ quanto emerge dagli investigatori. Le indagini sono seguite dai carabinieri. Sarà comunque l’autopsia, affidata al medico legale Stefano Pierotti, a chiarire le cause del decesso.
Secondo quanto ricostruito, il nordafricano viveva in una casa poco distante dalla villa, abitazione che aveva ricevuto in eredità da un italiano, deceduto anni fa. L’uomo è stato rinvenuto nudo nel giardino: gli abiti sono stati trovati, a terra, poco lontano.(ANSA).

(Visitato 1.516 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-01-2018 16:42