Alla scoperta delle vecchie tradizioni e degli antichi mestieri. E’ questo lo scopo del concorso Progetto Ambiente organizzato come ogni anno dal Parco delle Alpi Apuane dal titolo “Le botteghe delle storie versiliesi” e che anche per il 2018 ha visto la partecipazione della scuola dell’infanzia Delâtre di Seravezza, soprattutto grazie all’impegno delle maestre Cinzia Bertozzi, Maura Lazzeri, Simona Chimento e Anna Luisi.

Per questa edizione la scuola Delâtre ha deciso di riscoprire le vecchie maschere del carnevale seravezzino che negli anni ‘70 sfilavano per la città sopra i carri allegorici.

I bambini hanno potuto realizzare le loro creazioni in cartapesta grazie anche alla mostra fotografica dedicata al carnevale che la Proloco di Seravezza ha allestito recentemente nella propria sede. Le foto dei vecchi carri, infatti, hanno aiutato i giovanissimi artisti a riprodurre le maschere, esposte a loro volta in piazza Carducci la scorsa domenica durante l’ultimo corso del carnevale seravezzino con grande apprezzamento da parte del pubblico.

(Visitato 66 volte, 1 visite oggi)