Anche in Toscana, la Lega ha avuto una crescita esponenziale e Massarosa non ha fatto certamente eccezione, dato che il partito guidato da Matteo Salvini ha conquistato il 26,55%, con un incremento di 1166 voti rispetto alle Regionali del 2015; il Pd, invece, è sceso al 19%. ” Abbiamo ottenuto un risultato eccellente-afferma Elisa Montemagni, capogruppo della Lega in Consiglio regionale e massarosese doc- e ciò ci rende più che ottimisti anche in vista delle amministrative dell’anno prossimo, senza dimenticare l’obiettivo di governare la Regione dal 2020.” “Pure a Massarosa-precisa l’esponente leghista-siamo noi a trainare il Centrodestra, coalizione che se unita risulta sovente vittoriosa.” Molti cittadini e diversi esponenti politici hanno partecipato ad un incontro post-elettorale, promosso proprio dal Consigliere regionale leghista che ha voluto accanto a sè i Consiglieri comunali Alberto Coluccini appartenente ad una Lista Civica, Nicola Morelli e Sisto Dati di Forza Italia e Nicola Montalto in rappresentanza di Fratelli d’Italia.

“Una serata-rileva Montemagni-utile per analizzare quanto successo lo scorso 4 marzo e che ha visto, come detto, la presenza di tanti massarosesi, desiderosi di un cambio di rotta anche a livello locale.” “Sempre di più, quindi-conclude Elisa Montemagni-la Lega si farà, dunque, carico di guidare il Centrodestra verso una più che possibile affermazione a Massarosa, dove il Partito Democratico, al pari di molte altre zone d’Italia, ha subito una cocente delusione.”

(Visitato 453 volte, 1 visite oggi)