L’apertura della mostra “La Versilia in 100 ritratti” di Marco Dolfi allestita a Villa Argentina è stata prorogata dalla Provincia fino al 25 aprile.

Il buon successo di pubblico, infatti, ha indotto gli organizzatori ad aggiungere 10 giorni di apertura per ammirare le opere del pittore viareggino che ripercorrono la storia, non solo culturale, di Viareggio e della Versilia del XX secolo.

Marco Dolfi, nella rassegna espositiva che ritrae artisti, musicisti, politici, personalità della cultura, della letteratura e del teatro, dimostra l’amore viscerale per la città di Viareggio e dà prova delle sue qualità di ritrattista dall’acuta sensibilità percettiva e psicologica, oltre che della magistrale intensità ed efficacia raffigurativa del segno, acquisite dalla lunga comunanza con Renato Santini, di cui è stato il più amorevole discepolo. Ne esce un’appassionata, mirabile, articolata galleria di ritratti di illustri personalità, capaci di lasciare vivide tracce del loro tragitto umano e artistico, anche strettamente legate al premio Viareggio-Repaci.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Percorsi d’arte in collaborazione con la Provincia di Lucca, il Comune di Viareggio, il Lions club Viareggio Versilia Host, il patrocinio della Regione Toscana e l’adesione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Lucca e Massa-Carrara.

(Visitato 81 volte, 1 visite oggi)