Taglio del nastro al Liceo Artistico audiovisivo e multimediale Carlo Piaggia. Si è svolta, nei giorni scorsi, in una bella cornice di studenti, insegnanti e genitori, la cerimonia inaugurale del neo Liceo Artistico viareggino. L’incontro, organizzato dai professori Florian D’Angelo e Andrea Nardi ha previsto anche una estemporanea ad opera degli studenti delle prime dell’Istituto intitolata “Colora un ciortone”: i ragazzi hanno dato libero sfogo alla loro fantasia colorando sagome di pesci che orneranno l’Aula Magna, realizzando opere veramente degne di nota. La seconda parte della cerimonia, è stata quella più istituzionale ed ha visto come protagonisti, a fianco del dirigente scolastico Maria Rosaria Mencacci, il consigliere comunale David Zappelli e Luca Poletti, consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica. La kermesse si è conclusa con l’intervento dei due “maghi” della cartapesta Alessandro Avanzini e Jacopo Allegrucci, che hanno intrattenuto la platea con gustosi aneddoti sulla loro attività di carristi e di Maurizio Marco Tozzi, videoartista ed ex alunno del Piaggia. Il Liceo Artistico audiovisivo e multimediale – lo ricordiamo – è unico nel suo genere e proprio per la particolarità del suo indirizzo offre agli studenti svariati sbocchi professionali; la possibilità di coniugare l’esperienza artistica con le nuove tecnologie, infatti permetterà agli alunni di affermarsi come esperti di creazione digitale, montaggio audio-video, grafica pubblicitaria e web designer.

(Visitato 161 volte, 1 visite oggi)

Lo strano caso dei cartelloni ‘non’ pubblicitari

Aperte le iscrizioni per i servizi educativi 0-3 anni