Mercoledì 6 giugno alle 18:30 il sindaco Riccardo Tarabella incontrerà in Sala Cope a Querceta il direttivo della Consulta Comunale del Volontariato. Un’occasione per confermare la piena fiducia dell’Amministrazione Comunale nei consiglieri dimissionari e per tracciare le linee di sviluppo e consolidamento dell’organismo, riconosciuto come uno dei più rappresentativi e meglio organizzati del comprensorio. «Il Comune di Seravezza ha il grande merito di aver creato ed avviato la Consulta, che in poco tempo ha saputo mettersi in luce e raccogliere apprezzamenti anche al di fuori del territorio comunale: questo patrimonio non va disperso», dichiara il sindaco Riccardo Tarabella. «Interpreto le dimissioni come un gesto – sicuramente eclatante, forse non del tutto ponderato – che punta a un obiettivo di crescita e di soluzione delle problematiche aperte. La Consulta chiede di esser ancor più centrale, coinvolgente e coinvolta nella vita associativa della nostra comunità ed è giusto, anzi necessario, che abbia risposte tanto da chi amministra il Comune quanto da chi governa e tiene vive le nostre associazioni. Mercoledì la Consulta ascolterà ciò che il Comune ha da dire e noi ascolteremo come il direttivo motiverà le proprie dimissioni. Auspico che si realizzi presto un confronto diretto anche tra Consulta e associazioni».

(Visitato 67 volte, 1 visite oggi)
TAG:
querceta riccardo tarabella seravezza

ultimo aggiornamento: 30-05-2018


Tributo a Nelson Mandela a Seravezza

Quattrocentomila euro per le cooperative di comunità