Tragedia sfiorata questo pomeriggio alle17. I vigili del fuoco di Ponsacco e Cascina sono intervenuti per soccorrere un uomo di 41 anni, che all’interno della propria abitazione si era cosparso di benzina minacciando di darsi fuoco.
Giunti sul posto le squadre hanno immediatamente provveduto a chiudere il gas e recarsi al piano dell’abitazione armati di estintore. Fortunatamente i carabinieri sono riusciti a dissuadere la persona che è stata immediatamente accompagnata al pronto soccorso per gli accertamenti del caso dal personale del 118.
Sul posto oltre ai carabinieri personale della polizia locale.
Al momento non si conoscono le cause che hanno determinato il folle gesto.
Inizialmente sembrava che in casa ci fosse anche un bambino.
(Visitato 967 volte, 1 visite oggi)
TAG:
benzina carabinieri fuoco minaccia di suicidio pisa vigili del fuoco

ultimo aggiornamento: 09-06-2018


Cade in un fosso, cavallo salvato dai pompieri di Lucca

Lesioni al tetto, i pompieri evacuano una casa: tra gli abitanti un’anziana allettata