L’associazione Croce Verde di Pietrasanta, insieme a tutto lo staff della RSA Villa Ciocchetti e il Circolo Arci della Croce Verde ricordano la figura di Roberto Bertola ad un anno dalla sua scomparsa. Bertola è stato per anni il direttore della residenza per anziani, ma è stato molto di più, diventando punto di riferimento per la struttura, per i dipendenti e per l’associazione intera, oltre ad aver ricoperto in precedenza anche il ruolo di presidente del Circolo Arci della Croce Verde. La scomparsa prematura avvenuta lo scorso anno ha lasciato un grande vuoto tra le fila dell’associazione che oggi intende omaggiarlo e ricordarlo con affetto, in particolare sottolineando il costante impegno nel mondo del volontariato e la dedizione per Villa Ciocchetti. Lo scorso maggio si è svolta l’assemblea soci annuale, la prima senza il segretario generale Bertola che non ha mai saltato una seduta nei suoi quarant’anni di lavoro alla Croce Verde. Bertola è entrato in associazione come segretario, con una formazione di natura pubblica, ma nel tempo è riuscito ad interpretare la versione più attuale del responsabile di una residenza per anziani: grande attenzione agli ospiti fatta soprattutto di contatto umano e risposte ai loro bisogni quotidiani.
Nell’anniversario dalla sua scomparsa tutta l’associazione, il personale e i volontari, il Circolo Arci, lo staff e gli ospiti della RSA lo ricordano con grande stima e tanto affetto.
(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)
TAG:
pietrasanta ricordo roberto bertola

ultimo aggiornamento: 12-06-2018


L’Assessore Stefania Saccardi raccoglie l’invito dei Sindaci della Versilia

“Migrazioni”, appuntamento all’Uovo di Colombo