Successo a Carrara per la mostra di Franz Furrer. Tante sono state le persone che dal 2 al 10 giugno hanno visitato la mostra allestita a Palazzo Binelli, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, per il White Carrara Downtown e che hanno potuto ammirare l’eclettico Franz Furrer, artista, industriale del marmo e grande amante della nautica nonché tra i fondatori a Viareggio del Club Nautico ed ideatore della Bastia – Viareggio. L’esposizione, fortemente voluta dalla Furrer Spa e dalla famiglia e allestita dall’associazione Sorriso Viareggino, ha riguardato principalmente il periodo dal 1945 al 1980. Linee essenziali che puntano ad un equilibrio perfetto, si potrebbe dire puro, capace di mettere tra parentesi i concetti di spazio e tempo, i colori di Furrer ci permettono di provare a sognare i suoi stessi sogni fatti di una concretezza intima e forse proprio per questo incredibilmente universale. Per mostra che va, mostra che resta. Continua infatti fino alla fine del mese di giugno, alla libreria La Vela di Viareggio, l’esposizione delle farfalle del maestro Furrer. La mostra rientra nel progetto “Arte in libreria” sostenuto dall’associazione Sorriso Viareggino in collaborazione con la libreria La Vela progetto che punta a promuovere l’arte di giovani e talentuosi artisti a fianco di grandi nomi del panorama artistico nazionale.

 

(Visitato 69 volte, 1 visite oggi)