Militare donna, lucchese, ferita ieri al Poligono militare di Carpegna: massima collaborazione e trasparenza da parte dell’Esercito

Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina sta seguendo in prima persona l’evoluzione del quadro clinico del 1° Caporal Maggiore VFP4 Vanessa M., ferita ieri, mentre era in atto un’esercitazione a fuoco con mortai, presso il Poligono Militare di Carpegna (PU).

In costante contatto con il padre della ragazza, che si trova all’Ospedale civile “Le Torrette” di Ancona, il Generale Farina ha espresso la sua vicinanza e quella di tutti gli uomini e le donne dell’Esercito ai genitori e parenti di Vanessa, auspicandone una pronta guarigione e mettendo a disposizione personale e mezzi al fine di garantire il sostegno necessario.

La Forza Armata nel fornire la piena e assoluta collaborazione alla Procura di Urbino, titolare dell’inchiesta ordinaria, ha avviato un’indagine interna volta ad accertare con la massima trasparenza e perizia le cause dell’accaduto.

(Visitato 654 volte, 1 visite oggi)