Macabro ritrovamento in Arno questa mattina a Pisa. Dalle acque, vicino a un canneto,  nei pressi della base nautica dei pompieri, nè affiorato il cadavere di un uomo

Ignota, al momento, l’identità. Potrebbe trattarsi dell’uomo scomparso ieri, un 60enne agli arresti domiciliari per violenza sessuale e che aveva lasciato un biglietto con la scritta “La faccio finita, mi butto in Arno.

(Visitato 727 volte, 1 visite oggi)