E’ IL GIORNO della verità per le formazioni – maschili e femminili – del Tennis Italia Forte dei Marmi impegnata nella fase finale dei campionati nazionali di serie B. Si lotta per la promozione in A2 (le ragazze); si combatte per la permanenza in A2 (i ragazzi). Nervi saldi e dosi di autostima in un momento oggettivamente non facile visto che nelle gare di andata le squadre del Tc Italia non hanno ottenuto i risultati sperati: una sconfitta per 3-1 le donne, un pareggio (con mille rimpianti) per 3
-3 i maschi. «Dovremo mettercela tutta e sperare che anche i nostri avversari abbiano un po’ di luna storta» spiegano i dirigenti del Tc Italia Forte dei Marmi.
IN CASA giocano le donne: al completo cercano riscatto e titolo contro il Bari, formazione che nelle sfide di andata ha dimostrato colpi e carattere. Serve una mezza impresa. Il pubblico, il grande cuore del pubblico di casa, potrebbe dare una mano: sarà sufficiente per proiettare le ragazze versiliesi verso la serie A2? Difficile, oggettivamente difficile, per Maria Elena Camerin & compagne, ma vale la pena provare con i muscoli, il talento e la testa. Non è da meno il compito che attende i maschi, tanto più che l’organico rischia di essere in piena emergenza per i dubbi sulla presenza di Trusendi e Marrai. In ogni caso, a Crema per non rendere la trasferta amara, serve un po’ di dolce che potrebbe venire dalle prestazioni dei giovani della squadra. Una giornata campale: nel tardo pomeriggio suoneranno le campane a festa oppure l’atmosfera sarà – sportivamente parlando – più mesta. Staremo a vedere: di sicuro le due formazioni del Tc Italia ce la metteranno tutta per centrare un traguardo che dopo le gare dell’andata sembra difficile ma non impossibile da centrare.
(Visitato 180 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi tennis tennis italia

ultimo aggiornamento: 30-06-2018


La strage di Viareggio non si dimentica. Forte dei Marmi commemora le vittime

Raccolta rifiuti, tutte le novità a Forte dei Marmi