Caso Miracolo, l'opposizione chiede un'assise urgente: "Immediata esecuzione della delibera Anac" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Caso Miracolo, l’opposizione chiede un’assise urgente: “Immediata esecuzione della delibera Anac”

“Il sindaco ponga in essere tutti gli atti necessari al rispetto e all’immediata esecuzione della delibera emessa dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, che sancisce l’inconferibilità dell’incarico di Presidente del CdA di Sea Risorse a colui che, alla data di conferimento di tale mansione e fino al 22.11.2017, ha ricoperto la stessa funzione nella società Sea Ambiente”.

E’ l’invito e l’impegno rivolto al primo cittadino di Viareggio che i consiglieri di opposizione Alessandro Santini (Forza Italia, primo firmatario), Stefano Pasquinucci (Gruppo Misto), Maria Domenica Pacchini (Lega), Annamaria Pacilio (M5S) e Massimiliano Baldini (Movimento dei Cittadini) hanno sottoscritto nella mozione protocollata questa mattina, insieme alla richiesta di convocazione urgente del consiglio comunale ex art. 27 del Regolamento nel quale l’atto dovrà essere discusso e votato.

“La pronuncia di ANAC – sottolineano i cinque esponenti politici – è immediatamente efficace ed esecutiva, è chiara ed emessa da un’autorità amministrativa indipendente dello Stato, che lavora per prevenire la corruzione nelle pubbliche amministrazioni e nelle società partecipate vigilando sulla corretta disposizione di contratti pubblici e incarichi. E’ quindi opportuno che il nostro Consiglio Comunale ne prenda formalmente atto e impegni il sindaco ad ogni provvedimento dovuto conseguente”.

QUI L’ATTO:RICHIESTA CONSIGLIO COMUNALE

(Visitato 428 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-07-2018 10:20