“Le dichiarazioni del Sindaco di Viareggio degli ultimi giorni hanno notevole rilievo politico: in pratica trattasi di un appello a cui, nel rispetto della sua carica, occorre dare risposta”.

Lo afferma il segretario del Pd, avvocato Leonardo Betti:

“Alla luce di questo però, è bene, fin da subito, evidenziare alcuni aspetti: primo fra tutti il fatto che, qualunque azione politica del Partito Democratico è e sarà sempre posta in essere nell’esclusivo e totale interesse della città di Viareggio e dei suoi cittadini. Il Partito Democratico è alla opposizione di questa amministrazione fin dall’inizio della legislatura: un’opposizione seria e composta che mai si è chiamata fuori dall’affrontare i maggiori nodi politici e amministrativi. Il Partito Democratico infatti, grazie anche all’azione del proprio Gruppo Consiliare, ha più volte fornito, al confronto politico cittadino, approfondimenti e soluzioni concrete che in molti casi sono poi risultate le uniche realmente percorribili.

Questo è il nostro modo di operare: sentiamo una forte responsabilità verso i viareggini e intendiamo continuare a svolgere un’azione positiva e fattiva, seppur da una posizione di minoranza, distinguendoci anche dalle altre forze di opposizione.

E’ troppo facile fare un’opposizione di slogan; ben più difficile è cercare un terreno comune su cui operare nell’interesse della città.

Il PD, notoriamente, non sceglie le vie più facili ma, forte del bisogno che la nostra città di risorgere, non può che rendersi disponibile al confronto con l’amministrazione: un confronto basato su una pari dignità politica, imperniato su temi specifici che hanno un diretto impatto sul territorio.

Insomma, intendiamo parlare di “cose reali” e non di “intese politiche”. Intendiamo portare l’amministrazione a parlare e a trovare rimedio alla situazione del mercato di Piazza Cavour, alla situazione dei rifiuti, a quella della sicurezza, del porto e, più in generale, del turismo (infrastrutture comprese).

Proprio perché il nostro obiettivo è parlare di cose concrete di interesse quotidiano, non ci sottrarremo da un confronto anche con la società viareggina e torrelaghese partendo da un rapporto con i sindacati, le categorie e l’associazionismo diffuso, al fine di recepire proposte e istanze per farle divenire patrimonio della  nostra iniziativa politica futura”.

 

(Visitato 245 volte, 1 visite oggi)
TAG:
leonardo betti pd viareggio

ultimo aggiornamento: 07-07-2018


30 migranti a Viareggio: gara di appalto di oltre 1 milione di euro

Nuovi profughi a Viareggio, la Lega: “Le giuste polemiche non sono ascoltate da chi amministra la città”