Premio Satira 2018 a Roberto Benigni: "Lo dedico al Pd estinto" - Comune Forte dei Marmi, Eventi, I protagonisti, Life Style, Top news Versiliatoday.it

Premio Satira 2018 a Roberto Benigni: “Lo dedico al Pd estinto”

Ha recitato Dante, ha sbeffeggiato la politica e ha incantato Forte dei Marmi, Roberto Benigini, che, ieri a Villa Bertelli, ha ritirato dalle mani di Serena Dandini il Premio Satira 2018 alla carriera

“Ringrazio tutti per questo premio e come si fa sempre in queste occasioni anche io voglio dedicare questo premio a chi non c’è più e per questo lo dedico al Pd”, ha detto il noto attore toscano che 30 anni fa ricevette il premio come giovane cabarettista.

Oltre quindici minuti sul palco dove ha riproposto il celebre “Inno al corpo sciolto”, spaziando nella satira dal Pd a Salvini: “Dedico questo premio al Pd estinto. Avete visto che situazioni durante le consultazioni al Quirinale per formare il governo? Gente che andava a piedi, col trolley, in ciabatte, ognuno per conto suo. Mattarella ha chiamato anche me e io gli ho risposto, guardi presidente la ringrazio ma io non so niente di politica. Benissimo, mi ha risposto lui”, aggiungendo che “Matteo Salvini fa ridere”.

Il Premio per la parodia è andato a Paola Minaccioni, per i monologhi a Natalino Balasso, per il libro a Vincino, per l’animazione a Astutillo Smeriglia, per la tesi di laurea a Andrea Romagna e per la street art al writer TvBoy.

(Visitato 363 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-07-2018 7:54