Forte dei Marmi celebra il conferimento della Bandiera Blu, e lo fa con una cerimonia alzabandiera aperta a tutta la cittadinanza. Domani, mercoledì 18 luglio, infatti, al Pontile della cittadina versiliese verrà issata la bandiera, prestigioso titolo che viene conferito ogni anno soltanto alle località marittime che riescono a soddisfare i numerosi criteri di qualità e di gestione sostenibile del territorio stabiliti dalla FEE, Foundation for Environmental Education.  Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le 21.00, in piazza Dante; da lì il corteo, accompagnato dalla banda comunale “La marinara”, si muoverà fino al pennone dove si terrà l’alzabandiera.

La cerimonia fortemarmina segue quella di domenica scorsa, in località Isola Santa, svoltasi nell’ambito dell’evento “Dal Mare alla Montagna – Premio Giuseppe Nardini”. Una giornata che ha visto la partecipazione di quasi 200 persone, divise nei gruppi “bici da strada”, “trekking” e “mountain bike”, per portare avanti la filosofia di Giuseppe Nardini: attività sportiva e cura del territorio, conciliati nel legame tra mare e montagna, peculiarità del territorio versiliese.

Davanti alla graziosa chiesa sul lago, alla presenza delle autorità dei Comuni di Careggine, Forte dei Marmi, dell’Ente Parco Alpi Apuane e della Comunità di Parco, ha avuto luogo la cerimonia alzabandiera, per quella che è ormai una tradizione consolidata: il Comune di Forte dei Marmi, infatti, ogni anno dona il prestigioso vessillo al Comune che ospita il memorial.

Presenti per il Comune di Forte dei Marmi il presidente del Consiglio Comunale, Simona Seveso e i consiglierei Sabrina Nardini, Massimo Lucchesi e Luigi Trapasso; per la Ciclistica Forte dei Marmi, promotrice dell’evento, il presidente Dino Venè; per il Comune di Careggine, che ha ospitato il Premio, il consigliere Elisa Corsi e l’assessore Andrea Conti; per l’Ente Parco Alpi Apuane il direttore Antonio Bartelletti; per la Comunità di Parco, il presidente Riccardo Tarabella, e la famiglia Nardini.

Al termine della cerimonia, consegnato il premio “Giuseppe Nardini” a Maurizio Zanolla, in arte Manolo, noto freeclimber, per la sensibilità ed il rispetto che manifesta nei confronti dell’ambiente e con il quale porta avanti la sua passione per l’arrampicata.

L’Amministrazione comunale, attraverso il consigliere delegato alla Partecipazione, Sabrina Nardini esprime i propri ringraziamenti “a tutti coloro che hanno reso la giornata momento di condivisione, di amicizia ed allegria, lo spirito giusto per praticare sport all’aria aperta, ricordando un caro amico e per promuovere il nostro territorio”.

“ Grazie alla Ciclistica di Forte dei Marmi- sottolinea Sabrina Nardini – impegnata ad organizzare questo significativo evento giunto ormai alla 7^edizione e che, anche attraverso la pubblicazione della rivista “Dal mare alla montagna”, è divenuta nel tempo promotrice di un turismo sostenibile nel territorio versiliese. Gratitudine che è rivolta altresì a tutte le associazioni, gli Enti e le singole persone che hanno partecipato e condiviso lo spirito della manifestazione”.

 

 

(Visitato 102 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bandiera blu Forte dei Marmi mare

ultimo aggiornamento: 16-07-2018


Tantissima affluenza per “Dal Mare alla Montagna – Premio Giuseppe Nardini”

Ingresso gratuito per bambini e disabili al Luna Park di Forte dei Marmi