Il Mamamia in tour a Montelupo e il volantino anonimo: "Istiga all'omofobia" - Cronaca, Top news Versiliatoday.it

Il Mamamia in tour a Montelupo e il volantino anonimo: “Istiga all’omofobia”

Il Mamamia di Torre del Lago in tour, ieri, a Montelupo Fiorentino, e appare, oggi, in foglio A4, e con errori grammaticali, un volantino che giustifica posizioni omofobe: “Non siamo omofobi, sessisti, xenofobi o razzisti”, premette lo scrittore senza nome aggiungendo però che il Mamamia “spesso incita e istiga all’odio gli omofobi e devia giovani menti non in grado di capire. Vogliono ottenere a nostro pensiero privilegi e riconoscimenti non idonei e incompatibili con la natura delle cose. Sono alla ricerca di sensibilizzazione e falso buonismo. Non serve un evento del genere, comporta anche un margine di rischio non trascurabile”. Il sindaco Paolo Masetti   ha commentato: “Dispiace che alcuni miei concittadini (o magari uno solo, non è dato saperlo) esprimano le loro opinioni su di un foglietto anonimo. Per questo motivo avevo deciso di non commentare riflessioni che, anche per il solo fatto di essere anonime, non sarebbero neanche da prendere in considerazione. Il diritto di esprimere la propria opinione non può nascondersi dietro l’anonimato. Troppo facile e per nulla responsabile. Per tale motivo non entro nel merito di quanto detto e di come è stato detto. Credo che il tutto si commenti ampiamente da sé. Dico solo che non concordo né nel contenuto, tanto meno nella forma (e firmo nel dirlo : Paolo Masetti e con me tutta la Giunta). Aggiungo solo che ieri sera erano presenti in tantissimi e che si sono divertiti. Punto”.

(Visitato 502 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-07-2018 21:10