Nell’ambito di un controllo antiterrorismo che ha riguardato tutta la Provincia, i reparti dipendenti dal Comando P

rovinciale dei Carabinieri di Lucca hanno effettuato una serie di controlli mirati su obiettivi d’interesse operativo. Nel complesso sono stati eseguiti interventi su 29 esercizi tra internet point, phone center, macellerie islamiche, money tranfer, circoli ricreativi, stazioni ferroviarie e altri punti di aggregazione. In tale contesto sono stati sottoposti a controllo 56 veicoli e 86 persone di cui 35 stranieri.

Il controllo straordinario è stato disposto dal Ministero dell’Interno secondo una pianificazione che ha interessato tutto il territorio nazionale.

Nel corso del servizio, il Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lucca ha denunciato in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio un marocchino di 37 anni, residente a Lucca. Questi, controllato mentre era alla guida della propria autovettura, a seguito di perquisizione personale veniva trovato  in possesso di  27 grammi di  hashish occultato sulla persona.

 

(Visitato 106 volte, 1 visite oggi)