Allarme a Massarosa per la Bretella dopo i fatti di Genova, il Sindaco scrive a Salt e Ministero - Cronaca Massarosa, Politica Massarosa, Top news Versiliatoday.it

Allarme a Massarosa per la Bretella dopo i fatti di Genova, il Sindaco scrive a Salt e Ministero

I recenti e tragici fatti avvenuti a Genova, dove il 14 agosto scorso si è verificato il crollo di un tratto di viadotto della autostrada A10 all’altezza del fiume Polcevera, causando la morte di parecchie persone (al momento risultano 38 vittime) e feriti, ha allarmato anche la popolazione del Comune di Massarosa e ha creato, in maniera più generale, preoccupazione negli utenti. Il Sindaco Franco Mungai ha scritto a SALT e al Ministero della Infrastrutture e dei Trasporti per avere rassicurazioni.

“L’intero comune – dichiara il sindaco Franco Mungai – è attraversato dal raccordo A11-A12 nella parte collinare ove sono presenti parecchie opere d’ingegneria rilevanti da un punto di vista tecnico. Ci sono infatti, oltre a diverse gallerie anche viadotti di notevole altezza che passano sopra abitazioni, terreni privati e strade. I cittadini di Massarosa e i fruitori, scossi dall’accaduto, temono che situazioni analoghe possano verificarsi anche sul nostro territorio pertanto richiedono, come in quanto sindaco richiedo, notizie e rassicurazioni”.

“La preoccupazione – continua – è legata alla presenza di elevati viadotti con piloni di notevole altezza, che si presentano in taluni tratti con l’armatura di ferro in vista, in quanto il calcestruzzo di copertura è saltato. Nel recente passato sono stati fatti, tra gli altri, degli interventi di manutenzione sui piloni del viadotto che attraversa la località “Ficaia”, ma sono presenti altri tratti che necessiterebbero di interventi analoghi ed in ogni caso di verifiche”.

“Per questo – prosegue – ho scritto al presidente di SALT Fabrizio Larini (tra l’altro massarosese) e per conoscenza al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli per chiedere se le opere d’arte strutturali presenti sul tratto della Bretella vengono verificate periodicamente per constatarne le condizioni statiche e di manutenzione e con quale frequenza; se è possibile avere una certificazione delle verifiche fatte e dalle quali risulta che la situazione statica non presenta problematiche; se è previsto un piano di manutenzione che contenga la previsione della sistemazione dei piloni che necessitano di interventi e in quali tempi. Ho chiesto altresì l’elenco dettagliato degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria fatti quantomeno negli ultimi dieci anni e in ogni caso quant’altro possa essere utile ed opportuno avere riservandomi sin da ora di inoltrare ulteriori richieste, qualora le risposte non siano sufficienti ed esaustive, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in quanto soggetto chiamato a svolgere funzioni di vigilanza e controllo sulla sicurezza ai sensi del D.Lgs. 35/2011”.

“La prevenzione – conclude il sindaco Franco Mungai – è un elemento fondamentale per scongiurare certe tragedie, dare informazioni è necessario per superare le paure. Esprimo cordoglio per le vittime di Genova, vicinanza alle famiglie colpite dal dolore e alla città di Genova. Certi fatti non devono accadere mai più”.

(Visitato 17.938 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-08-2018 16:15