Il sindaco Bruno Murzi e i consiglieri Massimo Lucchesi e Luigi Trapasso hanno visitato la mostra “Le mani segrete”, collettiva di scultura e fotografia organizzata a Forte dei Marmi dall’associazione ArtigianArt. Accompagnati da Massimo Galleni, vicepresidente di ArtigianArt, e da Umberto Tommasi, presidente della Società di Mutuo Soccorso, gli amministratori hanno potuto ammirare le opere facenti parte dell’esposizione, in mostra sia nella Sala del Mutuo Soccorso, sia all’esterno, in via Montauti.
“L’Amministrazione comunale esprime il proprio ringraziamento agli organizzatori – dichiarano il sindaco Bruno Murzi ed i consiglieri Massimo Lucchesi e Luigi Trapasso – non soltanto per la qualità delle opere esposte, ma anche e soprattutto per il suo significato: si tratta di un segno di forte legame tra Forte dei Marmi ed il resto del territorio versiliese, in special modo con le maestranze dell’artigianato artistico pietrasantino. È necessario rafforzare la rete tra i diversi centri delle nostre zone, per una maggior valorizzazione del comprensorio versiliese attraverso un’offerta culturale che sia coerente e di qualità”.
La mostra “Le Mani segrete”, ospitata nella Sala del Mutuo Soccorso ed aperta al pubblico fino al 16 settembre, ha in esposizione opere dell’artigianato artistico pietrasantino realizzate con materiali differenti, dal bronzo al marmo, passando per il mosaico, la creta ed il metallo. All’interno della sala sono esposte anche fotografie di Nico Orlandi, artista dello scatto premiato a livello internazionale per le sue opere, raffiguranti nudi artistici femminili.
La mostra continua inoltre all’esterno, in via Montauti, con tre sculture realizzate da Giuseppe Bartolozzi, Caterina Minardo e dal Laboratorio Massimo Galleni.

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)