“Ci tengo a rassicurare i consiglieri di opposizione, che non dovranno distogliere il signor Prefetto da questioni ben più urgenti – esordisce il sindaco Bruno Murzi – Per quanto riguarda i dubbi sollevati nei confronti della gestione di Villa Bertelli, non vi è assolutamente niente da nascondere: era e rimane nostra intenzione presentare le risposte alle interrogazioni nel corso del prossimo Consiglio comunale, previsto per lunedì 10 settembre, in modo da poter rispondere alle domande specifiche punto per punto, in un confronto aperto e franco che preveda il pubblico contraddittorio. A tal scopo, si inviterà l’Amministratore Delegato della Villa, Davide Belli, che avrà modo di illustrare all’intero Consiglio, e non solo alle opposizioni, lo stato assicurativo della Fondazione”.

“Desidero sottolineare che tutti i verbali del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Villa Bertelli sono già stati inviati ai gruppi di opposizione – spiega il primo cittadino – tuttavia, constatando come tali operazioni non vengano ritenute sufficienti, gli atti presentati verranno integrati e dibattuti nel corso del prossimo Consiglio comunale”.
“A Forte dei Marmi non vi è alcuna Villa dei Misteri – conclude il sindaco – l’unica che io conosca è situata negli splendidi Siti archeologici di Pompei; Villa Bertelli non presenta alcun problema di trasparenza, ma anzi si caratterizza per la sua chiarezza nella gestione e per l’apertura al mondo nelle sue numerose attività, con cui arricchisce in maniera decisiva l’offerta culturale del nostro paese. Continuare a creare un clima di sospetto e di denigrazione non rende certamente semplice condurre quella che, al contrario, dovrebbe essere una normale e civile dialettica con l’opposizione”.

(Visitato 185 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bruno murzi Forte dei Marmi villa bertelli

ultimo aggiornamento: 03-09-2018


“Nel segno di Michelangelo”, a Forte dei Marmi una mostra internazionale per omaggiare il Genio

L’amministrazione comunale in visita alla mostra “Le mani segrete”