Malore in mare, al bagno Internazionale a Tonfano: la donna, che era riversa in acqua, a testa in giù, è stata vista galleggiare dai bagnini che l’hanno recuperata e portata a riva.  Due medici presenti in spiaggia hanno prestato i primi soccorsi, praticandole un massaggio cardiaco, in attesa dell’arrivo di un’ambulanza. Il personale del 118 ha poi tentato di rinamare con il defibrillatore la donna, una turista 69enne di Bergamo, D.C. le sue iniziali, ma purtroppo ogni soccorso è risultato vano. Sul posto anche i militari della Capitaneria di Porto di Viareggio per i rilievi. La salma, dopo l’autorizzazione del magistrato di turno, è stata trasferita all’obitorio.

La tragedia si è consumata nella tarda mattinata di oggi, intorno alle ore 12. La vittima, presumibilmente, è stata colta da un malore improvviso, mentre nuotava. In base a quanto è stato possibile ricostruire dalle testimonianze raccolte dai militari della Capitaneria di Porto intervenuti, l’assistenza prestata dai bagnini degli stabilimenti interessati (compresi quelli del vicino bagno “Magico Mare”), da alcuni medici presenti in spiaggia e poi dal personale sanitario del servizio 118, non ha purtroppo avuto successo, nonostante i ripetuti tentativi.

(Visitato 2.931 volte, 1 visite oggi)

“Fate attenzione”, torna la truffa dello specchietto: un caso a Massarosa, l’allarme sui social

Enterococchi intestinali nella fossa dell’Abate, il sindaco di Viareggio firma l’ordinanza: divieto di balneazione