Morti al Noa, Rossi: "Notizie false, quereliamo" - Cronaca Versiliatoday.it

Morti al Noa, Rossi: “Notizie false, quereliamo”

“Coloro che hanno diffuso queste notizie, alimentato queste notizie, noi li quereleremo: lo abbiamo già fatto attraverso l’Asl e lo faremo come Regione Toscana”. Lo ha affermato Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, dopo l’apertura di un’inchiesta da parte della procura, in seguito a un esposto, su 33 morti all’ospedale Noa di Massa tra dicembre 2017 e gennaio 2018.

Fake news sulla sanità toscana, insomma
La notizia che ci sarebbero state 33 morti nel reparto di medicina dell’’ospedale NOA di Massa, a causa della cattiva gestione di casi di infezione, è semplicemente falsa.
La Regione Toscana è una regione all’avanguardia nella lotta alle infezioni dovute a cure mediche.
Lo confermano i dati del Ministero e una commissione tecnica che si è occupata del caso NOA.
Contro coloro che hanno diffamato e accusato ingiustamente la sanità del NOA e della Toscana facciamo querela!”.

(Visitato 280 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-09-2018 12:19