Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Camaiore, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato un 47enne di Camaiore, D.R., incensurato.
I militari dell’arma infatti, da alcuni giorni avevano notato alcuni movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione dell’uomo, in particolare un via vai di persone.
Dunque, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz dentro l’abitazione e, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, hanno scovato 8 piante di “cannabis indica” al colmo della maturazione con inflorescenze, di circa 150 cm ciascuna, nonché oltre 300 grammi di marijuana già confezionata, un bilancino elettronico per la pesatura e vario materiale per il confezionamento dello stupefacente.
A questo punto l’uomo è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Lucca che si è conclusa questa mattina con la convalida dell’arresto e con la richiesta dei termini a difesa con obbligo di presentazione alla P.G..
(Visitato 1.897 volte, 1 visite oggi)