Gli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Forte dei Marmi, nell’ambito dell’attività volta a contrastare lo spaccio di stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione a Pietrasanta, nell’abitazione di un 50enne,  T.P. le sue iniziali.

La perquisizione ha consentito di rinvenire e sequestrare 15 piante di “Cannabis” che venivano sequestrate. Le stesse sono risultate positive al “narcotest” e di buona qualità.

T.P. ha dichiarato di coltivarle per uso personale. Lo stesso, già in regime di detenzione domiciliare è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca per produzione di sostanza stupefacente.

(Visitato 997 volte, 1 visite oggi)

Tallio, archiviato dal gip il caso provette: nessun processo per Daniele Mazzoni

Alcol e droga, Simoni in ricordo di Valentina Prisco: “Fermiamo le stragi sulle strade”