foto Mauro Pucci

Hockey Sarzana-Hockey Forte dei Marmi 5-3
CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Corona, Bianchi; Borsi, Rampulla, Rossi, Perroni, Fantozzi, Ezpinazar, Pistelli, Rispogliati. All.: Bertolucci.
B&B SERVICE HOCKEY CLUB FORTE DEI MARMI: Gnata, Bertozzi; Platero, Maremmani, Casas, Ambrosio, Cinquini, Lo. Giovannetti, C. Mattugini, N. Mattugini. All. Bresciani.
ARBITRI: Carmazzi e Brambilla. Ausiliare Righetti.
MARCATORI: s.t. Borsi, Ambrosio, Fantozzi, Maremmani, Rossi, Ambrosio, Rampulla, Ipinazar.
RIGORI: Borsi traversa, Ambrosio parato
PUNIZIONI DI PRIMA: Rampulla parata, Ambrosio parata, Rossi parata
ESPULSIONI TEMPORANEE: Platero, 2 Casas

Il Forte si presenta incerottato alla prima partita di questo campionato in una delle piste più difficili della serie A.
Il primo tempo si apre con il rigore di Borsi per il Sarzana concesso per fallo di pattino, Borsi colpisce la traversa. La cronaca prosegue con il blu a Platero per aggancio a Rampulla che poi, Gnata para.
Nella ripresa errore rossoblu con Platero che non recupera sfera su una lunga rimessa ligure e il capitano sarzanase Borsi di rapina realizza. Ambrosio segna sulla respinta di un rigore infilando il sette alla destra di Corona. La punizione del decimo fallo viene battuta da Ambrosio ma Corona è ancora super e para. Dura poco la gioia rossoblu, Fantozzi dopo un minuto pesca il sette sul palo lontano e porta a due le reti del Carispezia. Bella triangolazione Ambrosio, Casas, Maremmani e quest’ultimo segna il 2 a 2. Aggancio di Casas a Rampulla e espulsione per l’iberico, forse una delle poche decisioni indovinate nella serata da parte del duo arbitrale. Gnata para a Rossi la punizione di prima. Bella azione ligure e Rossi porta avanti i suoi realizzando la rete dell’ex dopo un assist smarcante di Borsi. Stop e tiro al volo di Ambrosio che ristabilisce la parità con una rete da antologia. Decimo fallo a favore del Sarzana e blu per proteste a Casas, batte Rampulla e segna. Il Forte perde la testa e Ipinazar segna in contropiede chiudendo di fatto il match.
Dopo un primo tempo avaro di emozioni e molto lento la partita decolla nella ripresa con 8 reti e diverse occasioni. Il Forte non ha giocato la migliore delle sue partite ma alla fine sono più i rammarici per le occasioni da rete fallite e per le decisioni arbitrali che per la prestazione della squadra che, orfana di Motaran e Burgaya, ha comunque creato e giocato molto.
Abile e vincitrice con onore il Sarzana di Alessandro Bertolucci che ha sfruttato tutti gli errori rossoblu.
Nella prima giornata di campionato ko a sorpresa anche il Cgc Viareggio, battuto per 2-1 dallo Scandiano trascinato da Montivero.
(Visitato 166 volte, 1 visite oggi)