“La nostra città – dichiara il sindaco Bruno Murzi – dà il benvenuto ai concorrenti, la maggior
parte di questi stranieri, con l’augurio che possano tornare a conoscere le bellezze e i sapori
della nostra realtà. Il legame tra il nostro territorio e l’evento organizzato da Canossa Events
è ormai storico e rappresenta una piacevole consuetudine per i cittadini, ma anche per i
partecipanti che tornano sempre con gioia nel nostro territorio.”

Il 19 e il 20 aprile le vie del centro di Forte dei Marmi si animeranno all’arrivo delle
affascinanti auto d’epoca partecipanti a “Terre di Canossa” 2024. I partecipanti partiranno
Venerdì 19 da Piazza Marconi a partire dalle ore 8:30 e Sabato 20 aprile a partire dalle ore
8:00 e ritorneranno a partire dalle ore 17:00 Sabato 20 aprile.
Canossa Events, organizzatore di questo importante evento internazionale, ha realizzato una
guida turistica per gli equipaggi partecipanti che contiene la descrizione delle bellezze
artistico- paesaggistiche delle località attraversate.

18-21 Aprile: Terre di Canossa 2024, cultura e piacere raffinato per un evento
automobilistico che fa bene all’Italia:

  • grande maggioranza di concorrenti stranieri al classico Terre di Canossa del 18-21
    Aprile;
  • tre tappe, con centro a Forte dei Marmi, verso il fascino della Toscana, delle Apuane e
    delle Cinque Terre;

REGGIO EMILIA | MILANO | MIAMI | NEW YORK | DUBAI
Canossa Events srl – Headquarters: Via Filippo Turati 28, 42020 Quattro Castella (RE)
T: +39 0522 421096  F: +39 0522 327189  Email: [email protected]  Pec: [email protected]
VAT no. IT-02431580352  Tour Operator Licence 149/RE  IATA 96157983  ACI/FIA Organiser Licence 406786

Milan Office: Corso Venezia 45, 20121 Milano

  • un evento che celebra il Centenario di Giacomo Puccini nei luoghi che visse e amò;
  • conclusione a La Canniccia Motor Club “del Forte” che riapre, con Canossa, nel nome
    della passione automobilistica.
    Il ruolo del turismo qualificato che diventa, dopo l’esperienza fatta, strumento di
    comunicazione e promozione per il nostro Paese, è un asset importante per l’Italia. Ne è
    prova l’interesse che suscita all’estero l’appuntamento annuale di Terre di Canossa, la gara
    di regolarità che, con centro a Forte dei Marmi, permette di scoprire le tante magie che si
    incontrano tra Toscana e Liguria di Levante.
    L’edizione 2024 di Terre di Canossa avrà luogo tra il 18 e il 21 Aprile e celebrerà, nell’anno
    del centenario, Giacomo Puccini, il grande musicista nato in quelle terre. Le auto ammesse,
    nella grande maggioranza provenienti dall’estero, sono divise in quattro raggruppamenti: le
    “anteguerra”, quelle prodotte fino al 1990 e, dopo l’esperienza dello scorso anno, le supercar
    recenti e contemporanee.
    Questa gara di Regolarità – che ha un valore simbolico per Canossa Events, essendo stata la
    prima organizzata nella storia di una Azienda che oggi opera nel mondo intero – oltre alla
    qualità dei percorsi, che prevedono circa 700 chilometri in tre giorni, garantisce il massimo
    per livello di ospitalità con il lusso di Hotel a Cinque Stelle, e di ristorazione, con qualità
    gastronomica di eccellenza. Questo trattamento, unito alla giusta proporzione tra strada
    percorsa e opportunità turistiche, è specialmente gradito a chi viene dall’estero.
    Oltre alle prove classiche di media e di precisione ai controlli orari, sono previste anche prove
    di abilità capaci di assicurare la giusta dose di adrenalina a chi partecipa.
    Nella giornata di Venerdì 19 Aprile, dopo le verifiche e la cena di benvenuto del giovedì, i
    concorrenti affronteranno le impegnative salite e i passi che portano a Castelnuovo
    Garfagnana, poi giù, fino alla seducente Lucca e quindi nuovamente in corsa verso le
    montagne attraverso Collodi, il Passo del Trebbio e il Ponte del Diavolo. La giornata si
    conclude a Viareggio con il primo riconoscimento a Giacomo Puccini.
    Sabato 20 offrirà nuovi scenari: le Apuane e i marmi, il Castello Malaspina e poi via in
    direzione Liguria, con Cinque Terre, Portovenere, Golfo dei Poeti, Montemarcello e Forte dei
    Marmi.
    Domenica 21, destinazione lago di Massaciuccoli, tanto amato da Puccini e Pontedera, dove
    è previsto l’incontro con diecimila vespisti radunati nella celebre fabbrica in cui viene prodotto
    quello che è diventato il simbolo mondiale dello scooter. In fine, la sempre rinnovata
    emozione di Pisa e la conclusione a Forte dei Marmi. Qui, un evento nell’evento: l’ultima
    prova di abilità avrà luogo a La Canniccia Motor Club, un’oasi da giardino tropicale, con un
    grande paddock e una piccola pista, perfetta per la festa finale e la premiazione. Canossa è
    orgogliosa di inaugurare, con il suo evento, la “Nuova Canniccia”, ricreata con strutture di
    ospitalità e ristorante, dopo la chiusura di quella che fu una celebre discoteca. Un mito che
    rinasce nel segno della passione automobilistica, dopo anni di oblio.
(Visitato 27 volte, 1 visite oggi)

Food for profit al cinema Borsalino

A Forte dei Marmi 500.000 euro per recuperare i beni sottratti alla criminalità