Torna un altro grande imperdibile appuntamento con gli art happening dell’Officina “Dada Boom”. L’appuntamento è per sabato 13 e domenica 14 in via Minghetti 12 a Viareggio, dove una trentina di artisti si esibiranno sul tema: “Non ci uccise la morte (allora chi?)”. Si tratta di plastic happening infatti sarà la plastica la materia prima con cui gli artisti si dovranno cimentare.
 
La morte come tabù, la morte come moda, la morte come domanda ma chi è il vero assassino o i veri assassini? Gli artisti cercheranno di dirci chi secondo loro ci sta uccidendo. E che sia proprio la plastica ad ucciderci? Il programma della due giorni prevede per sabato 13 alle ore 18 rito di inaugurazione alle ore 19 performance varie di sopravviventi, alle ore 21.00 performance di Giacomo Verde “Radio Zombie Art Vj”. Domenica 14 ottobre alle ore 18 presentazione a cura di Sara Bellandi del libro di Mario Giannelli “Testimoni contro il potere” edito youcanprint. L’opera narra alcune poesie di 12 donne e 12 uomini uccisi dal potere nel corso di duemila anni di storia. Alle ore 21 performance varie dei sopravvissuti. In entrambe le serate buffet e bar. Non mancheranno, inoltre, piacevoli sorprese.
(Visitato 41 volte, 1 visite oggi)