La stagione di appuntamenti estivi alla RSA Tabarracci si è conclusa con la consegna del Premio “In te son nato…” 2018 al professor Franco Anichini. I Care che gestisce ed organizza gli eventi con l’obiettivo di legare la struttura al tessuto cittadino restituendo così alla comunità l’ex ospedale, ha deciso di dare vita a questo premio, dopo una sperimentazione nel 2013, per dare il giusto riconoscimento a persone che abbiano dimostrato per Viareggio un affetto ed un legame inscindibili. La scelta della commissione è ricaduta su Franco Anichini, personaggio che ha dedicato alla ricerca storica e alla produzione artistica la sua vita approfondendo la cultura e le tradizioni della città in ogni aspetto dal Carnevale (suo il manifesto 2004) all’architettura, ai personaggi e agli artisti. Forte il legame con il Tabarracci dove Anichini adesso si dedica alla musica con i suoi Vageri Cantori ma che lo ha visto giovanissimo scout al fianco del grande Padre Giosuè. Consegna avvenuta nella chiesina del Tabarracci alla presenza degli ospiti della RSA, dei vertici I Care e dei giornalisti Andrea Montaresi ed Umberto Guidi che hanno introdotto e presentato il professor Anichini, visibilmente emozionato. Anichini con grande modestia ha citato e ringraziato tutti per un premio che invece è soprattutto suo, della sua bravura e della sua passione, del suo amore per Viareggio e per le sue bellezze.

 

(Visitato 248 volte, 1 visite oggi)
TAG:
franco anichini viareggio

ultimo aggiornamento: 12-10-2018


Famiglie al museo, doppio appuntamento a Viareggio

Festa di autofinanziamento al CRO per la ludoteca “Indiani del quartiere”