A CACCIA di un sogno? O semplicemente con un solo obiettivo, quello di restare in serie A1? Due interrogativi che non possono avere una risposta immediata. La risposta arriverà cammin facendo, quando la squadra del Tc Italia Giocheria Rupes di Forte dei Marmi avrà scaldato i muscoli. Il campionato comincia domani contro un avversario, il Tc Palermo Lucrativa Due, che appare sulla carta un rivale scomodo e tosto anche se dovrà fare a meno del giocatore rivelazione dell’anno per il tennis italiano, Marco Cecchinato. Ai box, salvo sorprese dell’ultima ora, anche Paolo Lorenzi e Matteo Donati del Tc Italia alle prese con impegni internazionali. Ma il capitano non giocatore Matteo Marrai confida  nella forza del gruppo per poter cominciare al meglio il campionato puntando sulla qualità e l’esperienza di Filippo Volandri e Walter Trusendi e l’esuberanza e la voglia di migliorare dei giovani Marco Furlanetto e Mattia Mancini, prodotti del vivaio. 

Nel girone del Tc Italia Giocheria Rupes troviamo anche le formazioni del Tc Angiulli Prato e del Tennis Ata Trentino: la prima classificata accede direttamente alle semifinali, la seconda rimane in serie A1, la terza e la quarta saranno impegnate nei playout salvezza.

(Visitato 164 volte, 1 visite oggi)
TAG:
a1 campionato Forte dei Marmi

ultimo aggiornamento: 13-10-2018


Col Sup dalla Versilia a Capalbio per Aipd Versilia

Scontri a Massa, dalla Questura 30 Daspo per gli ultras viareggini