“E’ nel profondo dolore e nell’estremo dispiacere che ci stringiamo per la prematura scomparsa della nostra carissima Gladys. Riposa in pace cara Gladys, rimarrai sempre nei nostri pensieri e nei nostri cuori”. Lo scrive Casa Betania in merito al tragico incidente di ieri mattina alla stazione di Pietrasanta dove la giovane profuga, Gladys Geremiah, 27 anni, che da poco aveva trovato lavoro come colf, ha perso la vita sotto all’Intercity Livorno Milano ( LEGGI QUI LA NOTIZIA :Tragedia a Pietrasanta: attraversa i binari e muore sotto al treno ): “Ciao Gladys, ci hai salutato per il tuo ultimo viaggio, senza saperlo, senza volerlo, distrattamente ad attraversare quei binari che lunghi e infiniti danno il senso del viaggio, del tuo viaggio alla ricerca di una vita migliore, anzi proprio di una vita. Ti abbiamo conosciuto ed accolto due anni fa, assieme a tante altre persone fuggite come te da una morte vissuta come tentativo di vivere: sei “sbarcata” a Casa Nostra Signora a Marina di Massa e da lì, dopo le prime cure, accolta e seguita nel nostro Cas Villa Regina presso la Casa di Riposo a Carrara e in questi ultimi giorni al Cas Lugnola. Sempre sorridente anche nel ricordo delle amarezze e sofferenze patite nel fisico e nell’animo; ma sempre disponibile a migliorarsi: bravissima ad apprendere italiano, di cui in poco tempo avevi ottenuto la certificazione A2; impegnata a seguire con profitto i vari corsi di orientamento al lavoro, ultimo quello HACCP. Proprio l’averlo superato con successo, ti ha portato a Pietrasanta ad un colloquio di lavoro purtroppo mai sostenuto per colpa di un treno veloce mentre attraversavi incautamente dei binari sul far della mattina. Ciao Gladys, un abbraccio ed un saluto da tutti gli operatori e volontari di Casa Betania che ricorderanno sempre nei loro cuori, con affetto il tuo sorriso, forse malinconico ma sempre gioioso per la speranza che dà la vita di essere vissuta ogni giorno”.

Gladys era fuggita dalla Nigeria, e in Italia aveva trovato la speranza. Fino a ieri quando è morta sotto al treno, attraversando i binari

 

I funerali si terranno nella chiesa protestante metodista di Carrara in via Corso Rosselli 49.

(Visitato 3.009 volte, 1 visite oggi)

Scontri a Massa, dalla Questura 30 Daspo per gli ultras viareggini

Lupi nel parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli?