Oltre 60 barche a vela d’epoca, costruite lungo tutto l’arco del Novecento, e circa 500 membri di equipaggio stanno, convergendo al Club Nautico Versilia.
Tre le regate in mare previste (da venerdì a domenica), organizzate a cura dell’Associazione Vele Storiche Viareggio e del Club Nautico Versilia con la collaborazione della Guardia Costiera.
Oltre alle spettacolari regate, il XIV Raduno Vele Storiche Viareggio prevede anche un nutrito programma di eventi collaterali a terra presso le sale del Club Nautico Versilia. Tra loro le conferenze di sabato 20 ottobre alle 17 con il navigatore Patrick Phélipon che illustrerà il suo prossimo viaggio sulla Lunga Rotta di Bernard Moitessier 1968-2018 e l’architetto Pier Maria Gibellini, presidente della Riva Historical Society, che presenterà i volumi Baglietto Varazze 1854-1939 e 1940-1983 sulla storia di uno dei più gloriosi cantieri navali italiani.
Per tutta la durata della manifestazione, sempre presso il Club Nautico Versilia, sarà possibile ammirare una mostra di acquerelli della pittrice Emanuela Tenti, autrice del dipinto ufficiale dell’evento raffigurante Gazell del 1935 presente al raduno, e le immagini di barche d’epoca del fotografo Marco Trainotti.
Sempre nella sala del Club Nautico Versilia, domenica alle 16.30, si svolgerà la cerimonia di premiazione.
(Visitato 729 volte, 1 visite oggi)
TAG:
vele storiche viareggio

ultimo aggiornamento: 16-10-2018


Sanità in Versilia, Del Ghingaro incontra Quiriconi

Parco sigillato, risponde il Comune: “Chiavi a soggetti non autorizzati che ci entravano anche coi cani”