Montemagno celebra anche quest’anno la stagione autunnale con la dodicesima festa della castagna. La castagna sarà dunque la regina incontrastata sabato 10 novembre dalle 16 alle 22 e domenica 11 dalle 11 fino alle 22, all’ex scuola elementare di Montemagno, affiancata da una serie di eventi collaterali fatti di piacevolezze enogastronomiche.
Una leccornia che saprà mettersi in mostra in tutta la sua semplicità, abbinandosi a un buon bicchiere di vino novello e vin brulé, ma che si presta anche per ricette più ricercate capaci di soddisfare palati raffinati.
Sono tanti, infatti, i prodotti tipici locali e di stagione: ravioli di castagne al burro e salvia, pappardelle di castagne al ragù di coniglio, brasato stracotto in birra di castagne, pane di castagne con o senza affettati tipici (lardo o biroldo), e soprattutto le prelibatezze della stagione: mondine, necci con ricotta, nutella o miele e castagnaccio. Il tutto, da abbinare con birra di castagne o birra bianca al farro.
Possibiltà di pranzo e cena con posti al coperto.

(Visitato 129 volte, 2 visite oggi)