Per commemorare, come ogni anno, la figura di Santa Barbara, patrona della Marina Militare e dei Vigili del Fuoco, la Capitaneria di porto di Viareggio ha organizzato in questi giorni diversi eventi.

Questa mattina, presso la Chiesa di Sant’Andrea in Viareggio, in una sentita e partecipata funzione religiosa, sono stati ricordati tutti i caduti in servizio della Guardia Costiera, nonché gli altri caduti del mare sia militari che civili. Erano presenti le principali Autorità civili e militari di Viareggio e della Versilia, oltre ad una nutrita rappresentanza dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e di militari in quiescenza. Significativa  anche la partecipazione dell’Ammiraglio Ispettore Capo Marco Brusco, già Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto.

Domani mattina , invece, 4 dicembre, alle ore 09.30 presso la Cattedrale di San Martino in Lucca, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e la Capitaneria di  porto di Viareggio renderanno omaggio a Santa Barbara con una Santa Messa condivisa, celebrata dall’Arcivescovo di Lucca Italo Castellani alla presenza delle più alte cariche Provinciali. Per l’occasione, all’esterno della Cattedrale, verranno allestiti due stand istituzionali in cui Vigili del Fuoco e Guardia Costiera presenteranno alla cittadinanza le principali attività che svolgono quotidianamente per la salvaguardia della vita umana, in mare e a terra, per proteggere l’ambiente e per garantire, su tutto il territorio ed in mare, la sicurezza pubblica. La giornata di domani si concluderà con un momento conviviale, aperto anche ai familiari, presso le rispettive Caserme, dove verranno conferiti alcuni riconoscimenti al Personale meritevole.

(Visitato 171 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Capitaneria di Porto santa barbara vigili del fuoco

ultimo aggiornamento: 03-12-2018


Rossi e Saccardi: “Nessuna riduzione dei medici sulle ambulanze”

Teatro dell’Olivo di Camaiore gremito per il debutto del musical “Wonderland’s Music All”