PalaDatcha
Sabato 8 dicembre
B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi – Impredil Follonica
Decima giornata campionato Serie A1

B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi: Gnata, Bertozzi, G. Ambrosio, F. Ambrosio, Cinquini, Burgaya, Platero, Casas, Maremmani, Mattugini. All. Bresciani.
Impredil Follonica: Menichetti, Irace, F. Pagnini, M. Pagnini, Paghi, Gelmà, F. Banini, D. Banini, Cabella, Montauti. All. Mariotti
Arbitri: Fronte e Di Domenico; aus. Capparelli e Minonne.
Risultato: 6-2
Marcatori: Paghi, Burgaya, Ambrosio, Cinquini, Paghi, Burgaya, Casas, Burgaya
Punizioni di prima: Ambrosio palo, Casas realizzata, Burgaya realizzata
Espulsioni temporanee: D. Banini, Paghi

La B&B Service torna capolista.
Il Forte fa suo il derby toscano e per farlo deve superare un Follonica ben messo in campo dall’ex Mariotti seppur con Rodriguèz squalificato.

Prima della partita Marco Pagnini è stato premiato da VHF e Società per i trascorsi rossoblu.
Il Forte parte come di consueto con il piede sull’acceleratore e Menichetti in diverse occasioni corre dei pericoli ma è il suo compagno di squadra Paghi con un missile da centro pista a segnare per primo e a portare in vantaggio gli ospiti che approfittando di uno sbandamento dei rossoblu colpiscono poco dopo anche una traversa con Davide Banini.
Per far pareggiare i rossoblu ci vuole un caparbio recupero di Casas che conquista la sfera e serve Burgaya che da pochi passi segna.
Non passa che un minuto e si ripete la solita azione ma Menichetti stavolta riesce a sventare.
La B&B Service con un gran tiro di Ambrosio da lontano passa in vantaggio al 18′.
Sul finire del primo tempo il folto pubblico presente assiste ad una rete capolavoro di Cinquini che scarta tutti e infila il sette con un tocco sotto la pallina e sul 3-1 si chiude la prima frazione.
La ripresa si apre con un gol di Paghi che dal limite dell’area batte Gnata con un preciso diagonale. Così come dopo la prima rete degli ospiti la B&B Service subisce ancora un pericolo ma per un soffio la sfera colpita dal solito Banini non termina in rete.
Subito dopo lo scampato pericolo gli uomini di Bresciani imprimono il proprio ritmo e dilagano.
Le azioni più pericolose diventano tutte di marca fortemarmina:
Burgaya dalla lunga distanza batte Menichetti forse coperto e porta a quattro le reti del Forte.
Decimo fallo marremmano: Ambrosio prende il palo.
Blu a Banini per una trattenuta e Casas realizza la punizione di prima.
Casas smarca Maremmani che al volo prende la traversa.
Blu a Paghi e Burgaya realizza la punizione di prima e una personale tripletta.
Finisce 6-2 una partita che ha divertito gli spettatori anche perché le due squadre hanno badato al gioco e non alla difesa ad oltranza.
Consentendoci un po’ d’orgoglio c’è da sottolineare che la B&B Service 2018-2019 regala ottimi risultati e soprattutto bel gioco che alle volte riesce a lasciare a bocca aperta un pubblico col palato fino come quello fortemarmino.
Parlando di risultati la squadra di Bresciani ha fino ad ora vinto 9 partite, perso a Lisbona e a Sarzana e pareggiato a Valdagno e con il Lodi, se si considera che manca Motaran dalla preparazione e che ad agosto c’erano 7 giocatori nuovi da “inserire” i numeri della squadra del presidente Tosi sono strabilianti.
Ciliegina sulla torta dell’ottimo periodo il fatto che dopo tanto inseguire i rossoblu sono di nuovo primi nella classifica generale.

(Visitato 104 volte, 1 visite oggi)