Inaugurati questa mattina gli Orti Urbani - Comune Viareggio Versiliatoday.it

Inaugurati questa mattina gli Orti Urbani

Inaugurati questa mattina gli Orti Urbani: due complessi, uno al Terminetto e l’altro al Varignano finanziati grazie ad un progetto presentato dal Comune di Viareggio e arrivato primo al bando regionale, che ha ottenuto un contributo di 44.490 euro (contributo erogato al 100% della richiesta). Parte dei lavori è stata inoltre svolta da manodopera dipendente dall’Amministrazione comunale o da sua aziende partecipate.

L’intero progetto è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa, alla quale erano presenti l’assessore regionale all’Agricoltura Marco Remaschi, l’assessore all’Ambiente Federico Pierucci, la consigliera delegata Marinella Spagnoli, le associazioni del Tavolo del Cibo e Araba Fenice.

«Un modo intelligente di rivalutare spazi pubblici – commenta l’assessore Pierucci – e renderli utili e fruibili per i cittadini del Comune di Viareggio, favorendo aggregazione sociale e vita all’aria aperta. Il primo di una serie di progetti futuri che intendiamo sviluppare nel maggior numero di quartieri possibile».

«Orgogliosa di aver partecipato al progetto – commenta la consigliera Marinella Spagnoli – perché ha riqualificato un’area che era uno spazio in abbandono e che adesso di percorso di socializzazione di tutto il quartiere».

Per quanto riguarda gli Orti del Terminetto, la gestione è stata affidata al Tavolo del Cibo (che si è occupata anche del bando per individuare gli ortisti assegnatari), coordinamento di più associazioni che si ritrovano attorno alle tematiche del cibo, della sua produzione, distribuzione, recupero cercando di individuare interazioni virtuose con il territorio. I referenti saranno in particolare Caritas Diocesana e Lega Ambiente Versilia.

Come previsto dal progetto iniziale, sono stati realizzati un complesso di orti, su una superficie totale di circa 4.450 mq, che comprende tre diverse tipologie, tra loro strettamente integrate, tutte realizzate ex-novo. Orti singoli: 24 appezzamenti di 40 mq di superficie ciascuno, per un totale di circa 1.250 mq. Orto condiviso o community garden, che occupa un’area di 1.800 mq. Orto didattico, circa 400 mq di superficie che si aprirà a collaborazioni con le scuole e con le associazioni che promuovono laboratori destinati ai giovani.

IL CAMPO/LABORATORIO DELLE PATATE AL PARCO “LA FENICE” AL VARIGNANO

Una coltivazione di ortaggi tipici della terra di Toscana, di 400 mq di superficie, all’interno dell’area del parco “La Fenice” – via Dei Peecchi – quartiere Varignano.

L’area scelta per la creazione dell’orto è completamente priva di alberi ed esposta alla luce del sole per tutto l’arco della giornata. Il progetto proponente dell’associazione Araba Fenice si colloca all’interno di una zona verde di pinetina, composta anche da un campetto da calcio a sette e da un’area adibita a luogo di incontri, con un gazebo circondato da panche in cemento colorato. L’area è frequentata per lo più da giovani e adulti per attività di animazione, calcio e svago.

L’attuale progetto intende porsi all’interno di una tipologia di orto a scopo formativo e didattico, ricercando sempre più legami con il quartiere e con le scuole vicine.

 

(Visitato 281 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-12-2018 16:22