Viareggio attende il nuovo anno vista mare: dalle 22.30 fino alle due di notte, sarà Festa nello splendido scenario di piazza Mazzini grazie alle perfomance di Ale Lippi, direttamente da Radio Dee Jay e Lorenzo Lippi Dj. Presenta la serata Daniele Maffei voce ufficiale del Carnevale di Viareggio.

Un evento organizzato dal Comune di Viareggio, grazie al supporto logistico della Fondazione Carnevale e al contributo di Pirani Group, e delle attività del Parco Commerciale Burlamacca. Foto a cura di Paolo Mazzei by Fotomania; audio, luci e video a cura di Power Sound.

Tra le novità di quest’anno un grande palco coperto (12×10), un maxi schermo a led sul quale scorreranno le immagini più suggestive della città: continua poi la collaborazione con la Fondazione Carnevale, sia per il supporto logistico che per la presenza di Ondina e Burlamacco, ma soprattutto per i 4 ingressi al Carnevale Viareggio messi in palio durante la serata.

La serata sarà di fatto divisa in due, con una prima parte dedicata a musica e giochi a premi con il coinvolgimento totale del pubblico, dopo mezzanotte piazza Mazzini sarà una discoteca a cielo aperto per ballare fino alle 2. Non mancherà alle 23.55, ovviamente, il conto alla rovescia e brindisi di CAPODANNO 2018

«La festa in piazza di Viareggio è diventato l’appuntamento più di richiamo per tutta la Versilia – ha detto l’assessore al Turismo Patrizia Lombardi -: una lunga notte di musica per salutare il vecchio anno ed accogliere l’arrivo di quello nuovo».

«Dobbiamo dire ancora grazie alle imprese private che hanno contribuito sponsorizzando l’evento – continua – e tutti quelli che stanno collaborando all’organizzazione. A San Silvestro aspettiamo tutti i cittadini e i turisti sul belvedere delle Maschere – conclude Lombardi – per fare festa e brindare all’arrivo del 2019… vista mare!»

Appello alla sicurezza arriva invece dall’assessore alla Libertà urbana Maurizio Manzo: «Chiedo attenzione, civiltà e rispetto per sé stessi e per la cosa pubblica. Divertimento per tutti ma senza eccessi, con la testa sulle spalle e con la certezza che la polizia municipale, ma anche le altre forze dell’ordine, vigileranno su Viareggio. A tutti loro va il mio personale ringraziamento per la dedizione e l’impegno che mettono in questo lavoro, non sempre facile».

Per garantire il regolare svolgimento della festa la Comandante della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza nella quale vengono presi alcuni provvedimenti su sosta e traffico validi dalle 21,30 del 31 gennaio fino alle 4 del 1 gennaio.

Nel dettaglio, sarà vietata la sosta sulla traversa di fronte Fappani compresa tra il viale Carducci e il viale Marconi, e in piazza Mazzini lato mare (zona pennone) normalmente adibite alla sosta dei cicli.

Dalle 21.30, saranno inoltre chiusi al traffico sia piazza Mazzini lato mare che viale Carducci, nel tratto compreso tra via Vespucci e via XX Settembre, con esclusione dei veicoli che intendono raggiungere i parcheggi ivi posti o allontanarsi dagli stessi. Circolazione vietata anche sulla via XX Settembre e via Leonardo Da Vinci nel tratto compreso tra i viali Buonarroti e Carducci, fatti salvi i residenti e quanti debbano raggiungere gli stalli di sosta. I veicoli che comunque si immetteranno su viale Carducci dovranno proseguire sullo stesso in direzione nord.

In caso di necessità, sarà eventualmente chiuso al traffico anche viale Manin nel tratto compreso tra il braccio nord della piazza D’Azeglio e via Mazzini, con esclusione dei veicoli che intendono raggiungere i parcheggi. Qualora venga istituita l’interdizione del viale Manin con direzione sud-nord nel tratto tra la piazza D’Azeglio e la piazza Mazzini, i veicoli che vi si immettono dalle traverse lato monti, dovranno procedere in direzione sud sullo stesso viale Manin.

«Oltre ai provvedimenti in ordinanza, il personale della Polizia Municipale, presente alla manifestazione, potrà apportare ogni modifica al traffico ritenuta necessaria in base alle esigenze di sicurezza della viabilità – specifica l’assessore alla Libertà urbana Maurizio Manzo – tenuto presente la particolarità della serata oltre al clima festoso e che è necessario garantire la sicurezza delle persone evitando ogni possibile promiscuità tra veicoli e pedoni».

Si ricorda inoltre che nell’area riservata alla festa in piazza non si può accedere con bottiglie o bicchieri di vetro.

 

(Visitato 412 volte, 1 visite oggi)