befana

La Befana delle Seimiglia torna anche quest’anno nelle colline di Camaiore e della Valfreddana, tra tradizione e folclore, musica e creatività, riempiendo una ‘notte piena di segreti, di misteri, canti e sapori’ come recita uno dei versi della canzone creata per l’evento. Una tradizione che va avanti da oltre cinquant’anni, una Befana ricca di emozioni, nostalgia e simbolismo capace di raccogliere e richiamare famiglie intere e di costituire veri momenti di condivisione e comunità.

Molte generazioni di paesani e appassionati hanno dato voce nel tempo alla corale, che esprime da sempre una ricercata e interessante proposta musicale che varia di anno in anno grazie alla creatività in note e parole di alcuni giovani locali. Anche quest’anno il carro illuminato passerà per le strade dei paesi della zona fermandosi dalle famiglie che ne hanno fatto richiesta. Domenica (6 gennaio) il carro, la corale e la Befana arriveranno in piazza della Chiesa a Valpromaro alle 16 per un concerto all’aperto sulle più belle melodie del repertorio della Befana delle Seimiglia. Dalle 15 alla Casa del pellegrino si terranno tombolate per grandi e bambini.

(Visitato 76 volte, 1 visite oggi)