Nella giornata di ieri in Altopascio i Carabinieri hanno tratto in arresto un cittadino albanese di anni 45, indagato per una rapina commessa a Chiesina Uzzanese nel febbraio del 2017 e per tale reato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso la Stazione CC di Altopascio. Da qualche settimana lo stesso si era però reso irreperibile, ragione per cui i Carabinieri hanno relazionato alla Procura della Repubblica di Pistoia che ha chiesto al Gip la custodia cautelare in carcere in sostituzione della misura precedente. Il soggetto è stato localizzato nella giornata di ieri e tratto in arresto.
Sempre ieri in Altopascio i Carabinieri, nell’ambito dell’attività in atto volta al contrasto dello spaccio e al rispetto della normativa sugli stranieri, hanno denunciato per detenzione di stupefacenti un marocchino 26enne senza fissa dimora sorpreso nei pressi della Stazione ferroviaria mentre cedeva una dose di cocaina a un 48enne italiano del luogo.
(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)